Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

IMG 20190710 WA0001

Dopo la gara di duathlon di Villaricca in Campania, di triathlon di Villapiana in Calabria e Martina Franca (Ta), con l’aquathlon di Matera anche quest’anno si è concluso il Circuito Interregionale Giovanile Italia Meridionale.

Molto lusinghiero il numero dei ragazzi che hanno partecipato alle quattro  manifestazioni, a riprova di un grande lavoro svolto negli ultimi anni da tutti i tecnici delle  regioni meridionali.

Il comitato festeggia la vittoria in quasi tutte le classifiche del Circuito Interregionale dei giovani pugliesi, a riprova che il livello tecnico è molto migliorato; siamo sicuri che alcune individualità di spicco, se continueranno ad allenarsi con serietà e costanza, saranno in grado di farsi valere nei prossimi mesi anche a livello nazionale.

La classifica di società per la categoria giovanissimi vede primeggiare la società Triathlon Taranto, seguita dalla Wellness Matera e Netium Giovinazzo, mentre la classifica riservata ai giovani viene vinta dalla Nest Lecce davanti a Netium Giovinazzo e All Tri Sport Barletta.

Così come ribadito in più circostanze, i minicuccioli ed i cuccioli sono considerati dal comitato tutti vincitori ex aequo in quanto in queste categorie deve prevalere l’aspetto ludico dello sport.

Per quanto riguarda le altre categorie, le classifiche individuali e di squadra sono reperibili in modo più dettagliato sul portale Fitri, ma in questa sede appare doveroso menzionare gli exploit in campo maschile di Andrea Ribatti (All Tri Sport) nella categoria Youth A, Claudio Ambrosecchia (Wellness Matera) nella categoria esordienti,  Emanuele Patierno (Youth B) e Pasquale Albanese (ragazzi), atleti della Netium Giovinazzo vincitori di tutte e 4 le gare del circuito; eccellenti prestazioni anche per Alessio Selleri (Nest Lecce) vincitore di ben 3 gare.

In  campo femminile unica donna ad aggiudicarsi tutte le gare del circuito nella categoria Youth A è stata Aurora Francesca Pellegrini della Netium Giovinazzo; molto brave anche Giorgia Abatantuno (Netium Giovinazzo) della categoria ragazzi e Maddalena Mangiullo (Nest Lecce), vincitori di 3 gare del circuito su 4 disputate.

Appuntamento al prossimo anno con il Circuito Interregionale con la speranza che sempre più giovani si avvicinino alla nostra appassionante disciplina.

Antonello Mastrofilippo